Piselli di gomma e vagine di peluche

La notizia l’ha pubblicata il 26 novembre il quotidiano METRO. L’ho letta e riletta. Gli Svizzeri, che sono degli originali, hanno fatto realizzare una sex box per i bimbi e per le loro maestre che dovranno illustrare i concetti di base della nuova didattica sessuale. La scatola contiene peni di gomma e fumetti per insegnare loro come possono toccarsi….

sexSì, avete capito bene. L’educazione sessuale a scuola comincia dalla culla, o poco dopo. Per i bimbi dai sei a dieci anni si parla anche di masturbazione, di preservativi e educazione sessuale.  E poi c’è  anche un sussidiario dove si vede una bambina che si masturba e un’altra che la guarda e la imita  e poi c’è un maschietto che maneggia il pisello di un altro. Perché occorre indirizzare i bambini a scoprire la loro sessualità, per far provare loro piacere fisico, psichico ed emozionale. Così pensano gli Svizzeri. Mica l’ho sognato.
La fondazione svizzera per la protezione dell’infanzia dà il disco verde all’iniziativa. Dimenticavo: nel sex box ci sono, oltre ai peni di gomma, anche quelli di legno e vagine in peluche….

Sapete che mi è venuto un senso di nausea e che non riesco  commentare una faccenda del genere? Mi piacerebbe sentire cosa ne pensate.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s