Indugiava sulla porta poi camminava come sulle uova

8-Ma entra,- gli impongo, -se no Gin Gin mi schizza via a palla.- Facevo finta di niente, lo osservavo mentre lui scrutava il nostro grande alloggio che dà sul Po. Fra un po’ dovremo lasciarlo, è troppo costoso. Vieni, gli dico. -Cosa sta facendo?- Chiede lui. -Oh, insomma ti ho detto di darmi del tu…Preparo la colla per i quadri.-
-….Nella vasca?..- dice il ragazzo, dubbioso, -Eh, sì, poi pulisco tutto,- gli dico. -Non fa neanche puzza.- Mario è un mio ex allievo, è montato sulle biglie quadre, ha una sensibilità tutta sua, vorrebbe scrivere libri, ma non sa cosa scrivere. Ma prima leggine di libri, gli dico, ne hai di tempo! Vedevo che si soffermava ad osservare certe tele. -Più avanti te ne regalerò una, gli dico.- Ha fatto un’espressione che sembrava esplodere di meraviglia e gioia. Non stava più nella pelle. -Anche quella lì? E poi dove la appendi a casa tua? Tua madre non brontola perché la modella è nuda?-

Museo civico di Moncalvo 4 giugno – 31 luglio 2016

DONNADONNE – ARTE AL FEMMINILE

Una selezione delle opere di Matilde Izzia di Ricaldone allestita da A.L.E.R.A.M.O. onlus per il Museo civico di Moncalvo   www.aleramonlus.it www.facebook.com/museocivicomoncalvo       www.facebook.com/aleramonlus

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s